come rimuovere ricostruzione unghie

Come Rimuovere la Ricostruzione Unghie?

La rimozione della ricostruzione unghie viene eseguita per eliminare del tutto la ricostruzione a gel quando ha ormai iniziato a deteriorarsi oppure nel momento in cui una delle unghie si è spezzata o si vuole applicare una nuova ricostruzione.

È molto importante che l’eliminazione della ricostruzione unghie venga eseguita in modo accurato e competente, per questo motivo è bene affidarsi a mani esperte che prediligono l’utilizzo di ottimi strumenti e accessori, sia se si tratta di un metodo fai da te che di un centro estetico.

Eliminare la ricostruzione unghie significa rimuovere parzialmente o totalmente il gel che è stato applicato sulle unghie.
Bisogna pertanto togliere lo strato di gel che è stato fissato sulle unghie mediante la lampada a raggi UV: per fare questo è possibile optare per vari metodi che consistono nell’utilizzo di lime manuali o elettriche, fresa o abrasione meccanica.

In altri casi la rimozione può essere eseguita chimicamente, immergendo semplicemente le dita nell’acetone.
Tale rimozione deve essere eseguita da un’onicotecnica o professionista del settore, che con le giuste abilità può riuscire a rimuovere il gel senza correre il rischio di danneggiare la struttura dell’unghia.
L’ambiente in cui si effettua questa procedura deve inoltre essere sterile per salvaguardare la salute della cliente e dell’estetista.

Come rimuovere la ricostruzione unghie con lima manuale

Per questo metodo occorre munirsi di una lima dalla grana 100/150 e rimuovere lo strato superficiale della ricostruzione effettuando dei movimenti delicati, dopodiché con una lima dalla grana più sottile (180/200) eliminare i residui di gel che persistono sulla superficie dell’unghia naturale senza deteriorarla.

La rimozione della ricostruzione unghie causa la formazione di polvere: per rimuovere i residui basterà utilizzare una spazzolina apposita per unghie.

Previsione Unghie Moda Inverno 2018

Previsione Unghie Moda Inverno 2018

Leggi l’articolo per scoprire le previsioni unghie moda inverno 2018. Rimani sempre aggiornata su quali saranno le tendenze delle nuove mode della nail art, i colori cool e le manicure più fashion della prossima stagione.

TENDENZE PER LA PROSSIMA STAGIONE

Come sappiamo la moda è soprattutto anticipazione e mentre siamo ancora a goderci il sole, i vestitini estivi e i colori accesi, ecco che ci ritroviamo a curiosare dietro le quinte delle sfilate per vedere cosa hanno ideato gli stilisti.

Sicuramente ti starai chiedendo:

  • Cosa ci regaleranno le collezioni per la prossima stagione autunno inverno 2018 e le ultime novità in fatto di ricostruzione unghie gel e unghie naturali?
  • La french manicure resiste ancora?
  • E come ci stupiranno le nail art artist?

Approfondiamo di seguito l’argomento!

Le nuove tendenze puntano su decorazioni originali per la french manicure resa ancora più sofisticata ed elegante, nail art con uso di smalti glitter e glow.

Tornano lo smalto nero e viola scuro per le manicure, spazio alla fantasia per unghie da abbinare in coordinato con make up viso e accessori. Via libera ai nostalgici revival.
1

Nude Look

Resiste anche per l’inverno 2018 la moda unghie nude look. Adatto per qualsiasi acconciatura, si abbina con tutto, non ha età né tempo.
Il color carne o lo skin tone per le unghie va bene con ogni tipo di unghia, lunga o corta, perfetta per vari tipi di incarnati, si porta di sera come di giorno.

Per la ricostruzione unghie con gel o su unghie naturali lo skin tone è un must senza tempo.
Fai attenzione a scegliere il colore giusto per la tua pelle, una tonalità morbida e avvolgente per contrastare il freddo dell’inverno.

Se hai la pelle chiara va bene uno smalto rosato, per pelli miste via libera alle tonalità fruttate color pesca, ad esempio, se hai la carnagione più scura vai sul sicuro con uno smalto unghie naturali al caramello o color oro chiaro uno dei colori più cool del momento.
Tra le novità il bellissimo e elegante smalto unghie beige disponibile in varie sfumature.

2

Look Ribelle

Per chi vuole osare con un look deciso e determinato, non ha che da scegliere lo smalto nero.
Impossibile resistere al suo richiamo, o l’elegante smalto viola nelle sue varie tonalità, lucido, opaco con aggiunta di glitter o cromato.

Colori dunque intensi come la stagione invernale 2018.
Se vuoi veramente sfoggiare una manicure da far invidia, prova la french più cool che esista con viola chiaro su viola scuro, un vero tocco di classe.

Colori unghie inverno 2018

Quali saranno le tonalità di smalto più in voga nella prossima stagione?

Rosa Degradé

Se ti piacciono le nuance delicate e discrete prova lo smalto rosa per una manicure unghie o ricostruzione unghie gel.
Le nail artist realizzano questa french sfumando il rosa. Si parte dal rosa chiaro fino ad arrivare al bianco latte per dare alle tue unghie un look caldo ed elegante e per avere mani sempre a posto anche in inverno.

Rosso Classico

Tra le previsioni moda unghie 2018 torna finalmente il rosso. Al via dunque lo smalto unghie rosso in tutte le sue tonalità.
Dal rosso scuro, forte e deciso a nuance rosate più leggere per unghie romantiche.
La nail art lo ha impreziosito con decorazioni geometriche, quasi da arti grafiche, o abbinato a smalti metallici, seducenti e provocanti.
Per la french gli smalti più in voga saranno il rosso e il rosa decorati con motivi romantici, fiori, cuori e rose.

Meglio Ricostruzione Unghie Acrilico o Gel

Meglio Ricostruzione Unghie Acrilico o Gel?

Una delle domande più frequenti del mondo nail beauty è “meglio ricostruzione unghie acrilico o gel?“: in giro sul web sono moltissime le discussioni su forum o blog che trattano l’argomento, cercando di illustrare al meglio i PRO e i CONTRO di entrambe le tecniche.

La Ricostruzione Unghie: Cos’è?

La ricostruzione unghie è la tecnica che permette l’allungamento artificiale delle unghie. Si tratta di un’operazione effettuata direttamente sull’unghia e viene usata principalmente sulle persone che trovano difficoltà a farle crescere spontaneamente.
La ricostruzione unghie può essere effettuata attraverso due tecniche: in gel e in acrilico.

  • Ma quali sono le differenze?
  • Quale delle due tecniche è migliore?

La risposta è semplice: si tratta di due tecniche diverse, con rispettivi pro e contro. La scelta dell’una piuttosto che dell’altra dovrebbe essere legata esclusivamente alla manualità che si ha con le ricostruzioni e al tipo di unghie da trattare.

Ricostruzione Unghie con l’Acrilico

Questo tipo di ricostruzione si basa sull’uso dell’acrilico, formato da un polimero in polvere e uno liquido, il monomero. Insieme formano un composto che viene applicato direttamente sull’unghia per essere modellato.
La ricostruzione in acrilico ha tempi di “catalizzazione” piuttosto rapidi e rende le unghie più resistenti. Questa caratteristica la rende particolarmente indicata per chi soffre di onicofagia o, per lavoro, usa tanto le mani. Il numero di prodotti e pennelli da utilizzare è piuttosto contenuto, anche in caso di decorazioni, e non è una tecnica dolorosa.

Ricostruzione in Gel

A differenza della ricostruzione unghie con l’acrilico, quella in gel è inodore. È facile da applicare e da modellare anche per chi non è esperto nel settore.

Questo la rende la tecnica più indicata per i principianti, che riescono a modellare l’unghia finché il gel non viene catalizzato dalla lampada. 
Essendo il gel, rispetto all’acrilico, più morbido, molte persone lo trovano più leggero e confortevole, oltre che più naturale e pratico.

Il prodotto da applicare sull’unghia, inoltre, è già pronto, mentre l’acrilico va preparato misurando la giusta quantità di polvere e monomero. Il dosaggio adeguato, tra l’altro, si acquisisce soltanto dopo un uso prolungato del prodotto.

Meglio Ricostruzione Unghie Acrilico o Gel?

Le due tecniche, alla luce di quanto considerato, si equivalgono, almeno in termini di resa estetica.
La differenza è data soltanto dalla manualità, dal rapporto personale con le ricostruzioni, dalle reazioni rispetto a cattivi odori e manicure più spesse, dal tempo che si ha a disposizione.

ricostruzione unghie fibra di vetro

Ricostruzione Unghie Fibra di Vetro

La ricostruzione in fibra di vetro è una delle novità per quanto riguarda le unghie. Valida alternativa alla ricostruzione in gel, consente di allungare le unghie e dare loro un aspetto sano e naturale.

È una nuova metodologia che permette di modellare l’unghia utilizzando prodotti a base di fibra di vetro, in particolare ricorre ad una resina, una colla e un attivatore che favorisce l’indurimento.

Rispetto ad altri metodi di ricostruzione richiede meno tempo per la sua realizzazione, offre risultati davvero ottimali, con unghie impeccabili e perfette per ogni occasione.

Inoltre, è anche più economico, dura per molto tempo e le unghie non ricrescono secche o ingiallite.

Come si ricostruisce l'unghia in fibra di vetro?

La ricostruzione in fibra di vetro viene effettuata opacizzando le unghie, tagliando la fibra nella forma desiderata e applicandola sulle unghie con un sottile strato di resina, servendosi di un pennello o un dosatore nebulizzatore.

Quindi le unghie ricostruite vengono limate per definire la lunghezza e la forma e lucidate per conferire loro un aspetto naturale.

Quando è consigliata la ricostruzione in fibra di vetro

La tecnica della fibra di vetro è consigliata per riparare ai danni di unghie spezzate, scheggiate, piatte e senza bombatura naturale, per rinforzarle o per avere uno spessore più sottile rispetto a quello generato da altri tipi di ricostruzione.

La ricostruzione con fibra è indicata anche per chi svolge lavori professionali con mani sempre a contatto con l’acqua, in quanto rende le unghie molto resistenti.

Per ottenere un risultato perfetto è necessario che il letto ungueale sia sano, ad esempio tale metodo non è indicato per coloro che hanno mani rovinate dall’onicofagia.
 
Vantaggi della Lima in Vetro per Unghie

Vantaggi della Lima in Vetro per Unghie

Lima in Vetro per Unghie

Quali sono i vantaggi della lima in vetro per unghie? Una beauty routine che sia degna di questo nome non può non includere l’ormai imprescindibile cura delle unghie. Avere delle mani sempre al top è l’imperativo categorico per ogni donna attenta al suo look, ragion per cui la manicure è importante tanto quanto un qualunque altro trattamento estetico che sia finalizzato ad esaltare la naturale bellezza del genere femminile. Affidare le proprie mani ad un vero professionista del settore è tuttavia fondamentale se davvero si desidera sfoggiare una nail art degna di una star.

L'importanza di una nail art effettuata ad arte

Per quanto possa essere creativo e variegato il meraviglioso mondo della nail art, ogni singolo passaggio deve rispettare dei criteri ben precisi. Tutto, dalla limatura all’applicazione del gel, dall’asciugatura al finish, dev’essere effettuato in maniera impeccabile affinché il risultato sia all’altezza delle aspettative.

Igienica, longeva e sicura: le tre qualità della lima in vetro per unghie

lima in vetroGli strumenti e i pennelli devono essere di qualità eccellente, pena un’impacciatissima nail art che nulla ha a che vedere con le splendide foto che siamo soliti cercare su Pinterest. E lo sa bene l’estetista Simona Stallone, sempre attenta a fornire un servizio a cinque stelle ai suoi clienti adoperando solo ed esclusivamente materiali di prim’ordine. Come la lima in vetro per unghie, uno strumento la cui valenza è erroneamente sottovalutata e ancora poco nota.

Vantaggi della Lima in Vetro per Unghie

C’è una ragion ben precisa se nel suo centro estetico di Roma si utilizza solo questo genere di lima: il fatto che sia in vetro è innanzitutto garanzia di affidabilità, se si considera che questo materiale non danneggia in alcun modo l’unghia ma, al contrario, la salvaguarda.
Ma la lima in vetro ha un altro vantaggio ancora sul quale vale la pena soffermarsi: si può lavare ed è dunque estremamente igienica, requisito fondamentale per ogni arnese che si usa presso un centro estetico che si rispetti. A differenza di quelle comuni, questo genere di lima è inoltre destinato a durare a vita: se ben tenuta, la sua superficie levigante non si logora mai.
Scopri la Nuova Moda delle Unghie a Ballerina

Scopri la Nuova Moda delle Unghie a Ballerina

I trend riguardanti forme delle unghie, colore degli smalti e tecniche di ricostruzione sono in continua evoluzione e cambiamento: la moda delle unghie, in genere, segue il filone generale degli stili più “IN” del momento, andando di pari passo con i fashion trend.
Ad oggi sono infinite le possibilità e i mix possibili da affiancare per creare il nostro stile personale. Per questa ragione bisogna sempre rimanere aggiornate: scopri la nuova moda delle unghie a ballerina!

Le unghie a ballerina, conosciute negli States come “Coffin Shaped Nails“, stanno letteralmente spopolando tra le giovani ragazze di tutto il mondo.

Molto varia la gamma di colori adatti all’applicazione su queste unghie dalla forma particolare, risultando un’ottima scelta sia per l’estate (con colori fluo o decorazioni floreali) sia per la stagione invernale (con tonalità più scure o nail art natalizie).

Riuscire ad imparare come dare la forma “a ballerina” alle nostre unghie è un compito decisamente destinato alle professioniste del settore: per la maggior parte dei lavori di nail care è consigliato rivolgersi ad una nail artist o onicotecnica esperta, piuttosto che lanciarci nel fai-da-te.

Fidati solo di professioniste certificate ed esperte!

Immagini Unghie:
Guarda la Gallery!

Tecniche Nail Art Semplici

Tecniche Nail Art Semplici

Vuoi scoprire alcune delle tecniche nail art semplici da realizzare?

Se cercate qualcosa di raffinato ma allo stesso tempo di non banale, potrete optare per le nuove idee che arrivano direttamente dall’America, da sfoggiare in ogni occasione, sia in quelle più importanti come cerimonie e feste, sia nella quotidianità, per avere delle mani curate e in ordine, ma sempre al passo con le nuove tendenze d’oltreoceano.
Le nail art di cui vi parlerò sono piuttosto semplice da realizzare, infatti sono sufficienti pochi passaggi per ottenere delle unghie sorprendenti.

1

Unghie a mandorla per un look natural

Quando si parla di unghie a mandorla si fa rifermento a una forma molto simile a quella naturale, ossia di una lunghezza media, con una limatura arrotondata e dalla linea leggermente squadrata.
Una vera tendenza tra le star di Hollywood che non perdono occasione di sfoggiarle.
Questa nail art non richiede particolari lavori di precisione, ma è molto semplice da realizzare.

2

Colori cool per mani da star

Le tinte più utilizzate in America sono quelle che vanno dai colori cromati ai perlati. 
Questi ultimi sono una vera e propria riscoperta che arriva degli anni 90, una tendenza accantonata per molti anni e che ora ha ripreso piede.

La nail art cromata invece può essere realizzata semplicemente applicando una polvere sopra le unghie già smaltate per creare un effetto davvero particolare.

3

French manicure:
intramontabile e passpartout

La tecnica di nail art per eccellenza, una delle soluzioni più semplici e ideali per chi ama apparire con le mani sempre in ordine e curate rimane senza alcun ombra di dubbio la french manicure.

Questa tecnica rispecchia il concetto estetico di semplicità ed eleganza, che permette a tutte le donne di avere delle mani da mostrare in tutte le occasioni, dalle più mondane a quelle di tutti i giorni.

Ma dall’America arriva la nuova tendenza completamente ispirata a questa tecnica che riprende i colori dettati dalla moda e dalle calzature del momento, creando così dei contrasti davvero unici e glam, come ad esempio l’argento accostato al corallo chiaro o il rosso acceso con il bianco.
Scopri altre 2 piccole varianti della french manicure:

MENZIONE D'ONORE: Baby Boomer

Se cercate una nail art davvero semplice e d’effetto, dai colori tenui e naturali allora potrete affidarvi alla bravissima Simona Stallone che vi realizzerà la tecnica che sta spopolando da un po’ di tempo, la Baby Boomer.
Attraverso la professionalità e la precisione di questa estetista avrete delle unghie eleganti ma d’effetto, per nulla banali e adatte a tutte le occasioni.

Nail Art Trasparente Come Creare Unghie Effetto Pizzo

Nail Art Trasparente: Come Creare Unghie Effetto Pizzo

Nail Art, l'arte che passa dalle unghie

La nail art è una tecnica che si sta diffondendo sempre di più tra le donne che tengono alla cura del proprio corpo.
Avere unghie abbellite da vere e proprie opere d’arte, realizzate da persone che hanno fatto dell’estetica di precisione la loro missione lavorativa, è una tendenza che sta coinvolgendo un numero sempre maggiore di persone.

I motivi di questa diffusione a macchia d’olio sono molteplici: tra i tanti la possibilità di curare le unghie senza rinunciare alla bellezza e l’offerta di soluzioni esteticamente piacevoli e durature.

Nail art trasparente: in cosa consiste?

Una delle tante possibilità offerte dal mondo della cura delle unghie consiste nell’optare per una nail art trasparente.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, questo tipo di trattamento non è semplicissimo da realizzare e richiede tutte le attenzioni che si riservano agli altri metodi di manicure, nonostante non si abbia a che fare con disegni particolari o con colori sgargianti.

La nail art trasparente necessita di un elevato livello di precisione, non potendo nascondere l’unghia e, quindi, gli eventuali difetti che presenta, con la consistenza colorata e corposa di uno smalto coprente.

Nail art trasparente ed effetto pizzo

  • Cosa Serve?

Prima di procedere occorre prepararsi a quello che si deve fare e, perciò, procurarsi tutti gli strumenti necessari per realizzare la nail art. Oltre ai già citati adesivi effetto pizzo, occorrerà possedere uno smalto per la base, uno intermedio e un top coat, tutti trasparenti. Saranno inoltre necessari pinzette per sopracciglia, bastoncino di legno e forbicine. 
Una volta preparati gli strumenti, si può procedere alla realizzazione.

Dopo aver pulito per bene l’unghia da eventuali residui di smalto e una volta limata per darle la forma desiderata, si può procedere alla stesura della base trasparente. Una volta asciutta sarà possibile passare al secondo strato, quello dello smalto che, nelle nail art effetto pizzo colorate, sarà uno della tinta preferita.

Anche questa volta occorrerà attendere la perfetta asciugatura prima di staccare l’adesivo dal suo supporto e tagliarlo della giusta misura per poi applicarlo, con l’aiuto della pinzetta, sull’unghia. Aiutandosi con il bastoncino di legno, si dovrà fare in modo che l’adesivo aderisca completamente all’unghia, evitando le bolle d’aria e le pieghe.

A questo punto sarà possibile terminare l’opera, stendendo il top coat trasparente e lasciandolo asciugare completamente prima di riprendere a svolgere tutte le attività quotidiane.

Ultime tendenze unghie dallamerica

Ultime Tendenze Unghie dall’America

Quali sono le ultime tendenze unghie dall’America?

Cosa arriva dagli States su nail art, smalti unghie, ricostruzione unghie gel, quali mode seguiranno le nail art artist?

Negli States le tendenze in fatto di moda arrivano soprattutto da Hollywood. Quello che indossano, le acconciature, gli accessori e la moda unghie di star e celebrities fa subito tendenza. Ma vediamo quali sono le ultime novità degli States in fatto di manicure unghie.

Unghie a forma di mandorla

Le dive di Hollywood le sfoggiano sempre di più, le unghie naturali e le ricostruzioni unghie in gel più fashion del momento sono le unghie a mandorla.

Unghie a lunghezza media, leggermente squadrate e limatura arrotondata, per le mani più cool del 2018. Quindi si a forme più naturali, per un look sobrio e senza esagerare.

Tendenze smalti più cool

Tra i colori smalto per la manicure unghie, dagli Usa arrivano colori come il nero, un classico per tutto il 2018 o il viola scuro o il bordeaux.
Il nero continua ad essere un grande protagonista, portato da tutte le grandi attrici del cinema e televisione, raffinato, moderno adatto a tutte le occasioni, può essere portato su mani di ogni età.

Abbinati a decorazioni di nail art geometriche e essenziali con quadri e linee, il nero o il viola danno un risultato garantito.
Non dimentichiamo infine lo smalto unghie oro. Se vuoi un look veramente glamour, prova la french manicure con smalto nero e una punta impercettibile di oro e poi scegli di abbinarla con una borsetta glitterata in oro.

Totalmente cool! 

Oltre all’oro, la french manicure dagli States propone punte con smalti metallici o in rosso, altro colore gettonatissimo per quest’anno.

Smalto unghie perlato e cromato

Torna di moda lo smalto perlato in pieno revival anni 90. In particolare dall’America arriva la polvere cromata, un tipo di smalto che può essere steso su un’unghia già smaltata per impreziosire ancora di più la mano e creare un effetto unico.

Dall’America arrivano le novità più interessanti e cool per come realizzare la french manicure e per la nail art. Per cominciare i nail artist americani si sono ispirati alla moda e alle calzature, riprendendo i colori delle scarpe nella french manicure.

Il risultato è un’unghia cool e unica. Prova ad esempio una french con rosso scuro o rosso accesso e punta con smalto color bianco panna a contrasto. O ancora, uno smalto unghie cromato color argento con una spruzzata di smalto corallo chiaro in punta. Combinazioni fuori dall’ordinario per unghie ultra glam.

Via libera anche alla nail art con decorazioni di animali, come le unghie con macchie di leopardo rosse o rosa.

Unghie Eleganti Colori e Idee per l’Estate 2018

Unghie Eleganti: Colori e Idee per l’Estate 2018

Lucide o opache, a mandorla o a stiletto, dipinte o al naturale, poco importa. L’essenziale, al di là della forma e dello stile per il quale si decide di optare, è che le unghie siano sempre perfettamente curate e pronte ad essere esibite in qualunque occasione.

Unghie eleganti per l'estate 2018

L’estate 2018 non pone particolari restrizioni dal punto di vista cromatico, ma è ormai risaputo che nella bella stagione si è spesso chiamati a partecipare ad eventi e cerimonie che impongono un rigido dress code al quale ci si deve in qualche modo adeguare.
Regole che valgono sia per l’abbigliamento che per il make up.

Va da sé, quindi, che non sia il caso di presentarsi ad un matrimonio sfoggiando un’inappropriata nail art arcobaleno.

Che, per quanto divertente e scenografica, indubbiamente deliziosa, non sarebbe assolutamente adatta ad un’occasione così formale.

Meglio prendere in considerazione, allora, l’idea di sfoggiare delle unghie eleganti che rispettino i trend della primavera-estate 2018 e che risultino adeguate rispetto al contesto in cui saranno esibite.

Unghie eleganti con tinte neutre

La pink nails è quella che al momento va per la maggiore. Sono ammesse tutte le sfumature del rosa, eccetto naturalmente quelle fluorescenti o tendenti al fucsia.

Consigliamo di optare per una nail art rosa antico o rosa pastello. Quanto al finish c’è massima libertà: un semplice gel manicure effetto lucido andrà benissimo, ma si può virare anche sull’opaco o su una micropittura che sarà cura della vostra onicotecnica di fiducia realizzare sulla vostra unghia.

Meglio scegliere, a tal proposito, una professionista del settore che sappia il fatto suo e che sia in grado di soddisfare le vostre richieste, se non si vuole correre il rischio di presentarsi alle nozze dell’amico d’infanzia con delle unghie che più che dipinte sembrano imbrattate.

Nail art grafiche per unghie eleganti ma estrose

Sono di gran tendenza, per quanto riguarda le unghie eleganti per l’estate 2018, anche le nail art grafiche. Seppur sobria e discreta questa tipologia di manicure conferisce all’unghia un aspetto insolito e stravagante che si può accentuare, all’occorrenza, utilizzando colori in contrasto.

Si può cioè sdrammatizzare la seriosità di un total pink con dei disegni geometrici di colore bianco, giocando con effetti matt o lucidi a seconda dell’effetto che s’intende ottenere.

Ma se c’è un colore che più di tutti va di moda in questa stagione è il bianco latte.
Seppur spesso etichettato come il colore delle spose, quest’anno è da sfoggiare liberamente puntando sul contrasto che inevitabilmente creerà con la pelle abbronzata.

Questo candido ma vivacissimo colore permette di creare delle accent manicure perfette per completare un look formale da cerimonia, ragion per cui non c’è che da sbizzarrirsi.