unghie beige e color perla in acrigel

L’acrigel si trova perfettamente a metà tra l’acrilico e il gel. E’ la rivoluzione nel mondo della nail art!

L’acrigel è inodore come il gel e non cola come l’acrilico, è molto viscoso pertanto è facile e veloce da modellare. Si asciuga in lampada ed è compatibile con qualsiasi altro gel o semipermanente colorato. La sua formula garantisce resistenza ed elasticità alla ricostruzione delle unghie.

acrigel prodottiDa non sottovalutare è la sua caratteristica di non bruciare sotto la lampada, cosa che invece può succedere con il normale gel.

Per le onicotecniche invece può interessare il fatto di essere molto morbido nella limatura, quindi la sua lavorazione risulta molto veloce e semplice. Se si è abituate ad usale l’acrilico bisogna fare un po’ più di attenzione perché, essendo appunto più morbido viene via più facilmente.

Proprio come con l’acrilico, sarà possibile realizzare decorazioni in 3d anche con l’acrigel, cosa impossibile da fare il il classico gel.

Diventerà il nuovo re della nail art mandando in pensione i vecchi gel e acrilici? Lo scopriremo nei prossimi mesi.

Come si applica l’acrigel

Per prima cosa bisogna fare una manicure russa, o manicure a secco, ossia senza utilizzare l’acqua per non compromettere la tenuta del prodotto e per evitare la formazione di fastidiosa muffa sull’unghia naturale.
Qualora le cuticole fossero particolarmente dure si può fare la manicure classica un paio di giorni prima.

come si stende l'acrigel

Dopo di che si procede con l’opacizzazione dell’unghia e l’applicazione del primer.
Prelevare una pallina di acrigel e stenderla con l’apposito pennello aiutandosi con un cleaner ogni qual volta le setole del pennello non scivolano più bene. Polimerizzare e ripetere se necessario. Sgrassare e modellare con una lima. Applicare il colore e il relativo top. Finite con una passata di olio sulle cuticole.

La rimozione viene fatta con la fresa, così come si fa per il classico gel.

Quali sono quindi i vantaggi dell’acrigel?

Produce molta meno polvere rispetto all’acrilico perché è più morbido e facile da rimuovere;
– E’ inodore;
Non scotta in lampada;
– E’ veloce da mettere;
– E’ più resistente del gel e più flessibile dell’acrilico;
– Perfetto per ogni tipo di unghia;
– Si possono usare ogni tipo di gel e semipermanenti colorati.

.c-gallery-vc { margin-bottom: 0px; }