Unghie ovali

Unghie ovaliTutte noi desideriamo avere una manicure perfetta ma questo spesso non basta. E’ importante saper scegliere quale forma dare alle nostre unghie per avere mani sempre al top.

Ognuno di noi ha una forma base delle unghie e questo dipende del tipo di mano, in particolare delle dita, e se la mano è più ossuta o più pienotta.

Unghie ovali

La forma ovale delle unghie è la forma più diffusa e la più semplice da realizzare.

Si adatta a tutte le tipologie di mano, perfette per le mani più in carne e si possono realizzare su tutte le lunghezze.

Le unghie ovali hanno la parte superiore piuttosto tondeggiante, la famosa forma d’uovo, con i lati dritti fino all’inizio della curva e la punta solitamente riflette la curva che si trova vicino alle cuticole.

La forma ovale è pratica, comoda ed elegante sempre, insomma, è perfetta in ogni occasione!

Unghie ovali

 

Questa tipo di forma rende l’unghia resistente e per niente fragile, riduce al minimo la rottura delle unghie e le sbeccature laterali. Perfette per la donna lavoratrice che vorrebbe unghie sempre curate ma rischia ogni giorno di rovinarle per le attività quotidiane. Anche la donna che si occupa della casa rischi di rovinare le unghie e indebolirle giorno dopo giorno con i detersivi che utilizza, questa forma è più resistente e difficilmente si rovina.

Le unghie ovali sono super femminili, slanciano la mano e donano un aspetto affusolato alle dita.

Unghie ovali

Stanno diventando un must tanto che sono diventate la forma più comune utilizzata nelle sfilate di moda degli più famosi stilisti.

Qualsiasi colore di smalto si addice perfettamente a questa forma, dai nude ai colori più vivaci, ma il colore che rende le unghie ovali super glam è senz’altro il rosso!

Tra le nail art sicuramente le più adatte alla forma ovale sono le forme geometriche e le decorazioni floreali. La moda del momento è quella di scrivere dei brevi messaggi sulle unghie!

allungamento letto ungueale

Ricostruzione unghie french e baby boomer

French e Baby boomer: bellezza ed eleganza

Le unghie curate con un’ottima manicure corredata di tecniche di tendenza, è un boom in continua ascesa grazie a vari metodi di cui alcuni preferiti da migliaia di donne, come il french manicure e il baby boomer. Il french manicure rientra tra le prime tecniche di manicure che negli ultimi tempi ha riavuto una piccola rivincita su altri più vivaci e sfiziosi mentre, il baby boomer è l’ultima tendenza del manicure, molto sobrio e naturale come il precedente, ma tecnicamente diverso.

Il grande ritorno del french manicure

Ricostruzione unghie french e baby boomerLa french manicure da sempre riscuote grande successo tra quelle donne che amano avere le unghie del colore naturale. Sono tante le varianti di colore di questa tecnica ma le più gettonate sono da sempre il bianco e il rosa naturale. Si può arricchire con strass e glitter ed anche qualche piccola decorazione che rendono le mani più raffinate. Il french manicure data la sua naturalezza non evidenzia in maniera eccessiva la ricrescita dell’unghia e per una manicure perfetta è opportuno rimuoverlo o rifarlo dopo tre settimane dall’applicazione. Questa tecnica richiede una certa precisione e soprattutto esperienza, ed è per questo che deve essere effettuato da esperte del settore che hanno fatto apprendimento tramite corsi certificati al fine di dare risultati altamente professionali. Assoluta importanza va data anche al materiale e ai prodotti usati che devono essere assolutamente di alta qualità.

Come si crea il french manicure

La tecnica del french manicure è molto simile alle altre che riguardano la ricostruzione delle unghie. A meno che non si abbiano delle unghie lunghe e perfette, per il french manicure,la soluzione sarebbe quella di ricostruirle con le tip, le cartine o unghia finte. Un lavoro semplice e veloce ma che alla fine dà risultati eccellenti. La caratteristica del french manicure è che vengono creati con delle apposite lunette dei sorrisi sulle unghie ma la tecnica è simile alle altre anche perché i prodotti e il materiale utilizzato sono gli stessi.

Baby boomer, l’ultima tendenza di nail art

L’ultima tendenza in fatto di nail art è il baby boomer, una tecnica indicata per le spose vista la sua delicatezza e sobrietà ma scelta anche da molte donne che amano essere più femminili e non avere unghie vistose e appariscenti. Si tratta di applicare due colori di smalto e sfumarli. La sfumatura che viene scelta non è affatto decisa ma prende una linea del tutto naturale e soft. Il risultato ottenuto è un insieme di sobrietà e assenza di eccessi. Per il baby boomer si possono scegliere della tonalità più marcate ma nel momento in cui vengono sfumate, si avrà un colore molto soft. I colori da abbinare sono sempre gli stessi ossia il bianco gesso e il bianco latte e il panna e il crema che si abbinano perfettamente al rosa baby e antico e al nude.

Ricostruzione unghie french e baby boomer

Come si crea il baby boomer

L’esperta di onicotecnica per realizzare il baby boomer, utilizzerà due smalti chiari tra quelli elencati e con una spugnetta del make up comincia a sfumare partendo dalla parte centrale dell’unghia. Alla fine il risultato sarà un’unghia brillante ed elegante che può essere arricchita con strass o glitter o piccole decorazioni per renderla personalizzata. Una tecnica che piace molto e che come il french ha la fortuna di non far notare subito la ricrescita, è per questo che può essere rimosso dopo tre settimane. Il baby boomer si aggiunge a quelle tecniche di nail art che anche se danno dei risultati sobri e naturali non passano inosservati per la loro bellezza ed eleganza ed è per questo che sono sempre più le donne in carriera che lo scelgono.

Tutorial nail art smalto semipermanente

Cos’è lo smalto semipermanente?

Tutorial nail art smalto semipermanenteLo smalto semipermanente rappresenta un compromesso fra la ricostruzione unghie con gel e lo smalto tradizionale. Questa tecnica permette infatti di avere unghie perfette e curate per almeno due o tre settimane e, a differenza del gel, non prevede l’uso di cartine o tip, ed è quindi molto meno vincolante nella rimozione.
Mentre nel caso del gel bisogna essere molto esperte per toglierlo definitivamente, altrimenti si rischia di danneggiare l’unghia, per lo smalto semipermanente, essendo lo strato molto più sottile, i tempi di rimozione sono molto più brevi e basterà aiutarsi con una semplice lima per unghie.
Lo smalto semipermanente si trova nello stesso formato dello smalto classico ed è perfettamente reperibile in profumeria, in tantissime tinte e tonalità. Per questo motivo, basterà essere in possesso di una lampada UV per il fissaggio e di un po’ di praticità, dopodiché l’applicazione può essere realizzata comodamente a casa.
Questo particolare smalto è molto più duro e spesso dello smalto normale, e non ha bisogno di eccessiva manutenzione come nel caso del gel, per il quale bisogna spesso ricorrere a ritocchi e limature per eliminare l’eccessivo strato di prodotto.
Lo smalto semipermanente ha riscosso molto successo negli ultimi anni perché la sua veloce applicazione si avvicina molto a quella dello smalto tradizionale, ma a differenza di questo non si sbecca ed è molto più solido e resistente, pur conservando un look del tutto naturale.

Come si applica lo smalto semipermanente?

Prima di procedere all’applicazione dello smalto semipermanente bisogna dedicarsi alla manicure, pulire quindi bene le unghie, eliminare le cuticole e passare degli specifici prodotti sgrassanti sulla lamina ungueale in modo da eliminare anche il più piccolo residuo.
Dopodiché, si stende la base e si passa la mano nell’apposito forno per fare in modo che questa si asciughi. Ad ogni passata, è fondamentale infatti far seccare lo smalto nel forno a raggi UV, in quanto quello semipermanente ha una formulazione particolare che non si asciuga all’aria.
Dopo la base, proprio come per gli smalti tradizionali, possiamo decidere se stendere una mano di smalto oppure due, a seconda dell’intensità che si vuole dare al colore. Asciugato lo smalto semipermanente, si applica un top protettivo, da far indurire anch’esso nel forno, il quale dona lucentezza al colore e lo mantiene più forte e protetto.
Al termine del procedimento, si consiglia sempre di utilizzare un olio o una crema per idratare le mani, in quanto le lampade UV del forno potrebbero seccare leggermente la pelle.

Smalto semipermanente e nail art

Tutorial nail art smalto semipermanenteCome con il gel, anche con lo smalto semipermanente si possono realizzare bellissimi lavori di nail art, dai più semplici a quelli più eleganti, fino ai look più estrosi ed appariscenti.
Anche qui bisogna prima effettuare i passaggi per una stesura ottimale, e quindi si dovranno pulire bene mani e unghie con appositi prodotti sgrassanti, dopodiché si opacizza l’unghia con una lima e si stende la base.
Una volta asciutta la base, si passa una mano di smalto semipermanente di un colore a scelta e si lascia polimerizzare in lampada UV per circa tre minuti. A questo punto ci si può sbizzarrire disegnando fiori, pois, sfumature, applicare glitter, swarovski o anche solo realizzare un french, a seconda del proprio gusto personale. Per realizzare un ottimo lavoro sarà indispensabile procurarsi un kit nail art professionale contenente bastoncini e pennellini appositi, in modo da avere tutto l’occorrente per un risultato ideale. Basterà aggiungere un po’ di fantasia e un pizzico di ingegno e manualità per realizzare delle unghie sempre diverse ed originali, che sicuramente non passeranno inosservate.

body painting

body painting

body painting

Il body painting, oggi definita anche “fun art” o “painting on body”, ovvero l’arte per divertirsi, è una moda che sta spopolando in eventi e sfilate di moda.

Questa moda, detta anche moda del trasformismo, è nata negli anni ‘70 come strumento di ribellione e rottura degli schemi. I corpi diventando delle tavolozze viventi dipinti in ogni punto e non ha nulla a che vedere con i corpi disegnati dagli hippy sempre nello stesso periodo.

Il body painting è un modo per camuffare la propria personalità e assumerne temporaneamente una nuova.

Colori per body painiting

I colori utilizzati per la body painting sono colori naturali e non permanenti che vanno via semplicemente sciacquando con acqua. Non è ammesso l’utilizzo di vernici per auto, tempere sintetiche, bombolette spray e vernici per pareti. Proprio per questo motivo, ma solo nei festival, anche i cani possono fare da modelli speciali.

Body painting: nulla di nuovo

Non è corretto dire che il body painting è nato proprio negli anni ‘70 perché i primi corpi disegnati iniziato nel passato con le tribù africane: durante i rituali erano soliti a decorare il corpo con argilla, ocra gialla e carbone.

body painting

body painting in gravidanza

Inizialmente veniva usato come arma per terrorizzare il nemico, poi con il tempo è diventata una vera e propria arma di seduzione infatti durante gli accoppiamenti chi aveva il disegno più bello diventava il vincitore.

Body painting in gravidanza

Ogni donna vorrebbe rendere indimenticabile la propria gravidanza, con un servizio fotografico, con degli accorgimenti particolari, o anche in modo creativo. Allora perché non optare al “bump painting”? La pancia diventa una tela su cui dipingere, una versione del body painting dolcissima, per alcuni folle, ma davvero particolare.

 

Previsione Unghie Moda Inverno 2018

Previsione Unghie Moda Inverno 2018

Leggi l’articolo per scoprire le previsioni unghie moda inverno 2018. Rimani sempre aggiornata su quali saranno le tendenze delle nuove mode della nail art, i colori cool e le manicure più fashion della prossima stagione.

TENDENZE PER LA PROSSIMA STAGIONE

Come sappiamo la moda è soprattutto anticipazione e mentre siamo ancora a goderci il sole, i vestitini estivi e i colori accesi, ecco che ci ritroviamo a curiosare dietro le quinte delle sfilate per vedere cosa hanno ideato gli stilisti.

Sicuramente ti starai chiedendo:

  • Cosa ci regaleranno le collezioni per la prossima stagione autunno inverno 2018 e le ultime novità in fatto di ricostruzione unghie gel e unghie naturali?
  • La french manicure resiste ancora?
  • E come ci stupiranno le nail art artist?

Approfondiamo di seguito l’argomento!

Look unghie inverno 2018

Le nuove tendenze puntano su decorazioni originali per la french manicure resa ancora più sofisticata ed elegante, nail art con uso di smalti glitter e glow.Tornano lo smalto nero e viola scuro per le manicure, spazio alla fantasia per unghie da abbinare in coordinato con make up viso e accessori. Via libera ai nostalgici revival.

1

Nude Look

Resiste anche per l’inverno 2018 la moda unghie nude look. Adatto per qualsiasi acconciatura, si abbina con tutto, non ha età né tempo.
Il color carne o lo skin tone per le unghie va bene con ogni tipo di unghia, lunga o corta, perfetta per vari tipi di incarnati, si porta di sera come di giorno.

Per la ricostruzione unghie con gel o su unghie naturali lo skin tone è un must senza tempo.
Fai attenzione a scegliere il colore giusto per la tua pelle, una tonalità morbida e avvolgente per contrastare il freddo dell’inverno.


unghie nude look

Se hai la pelle chiara va bene uno smalto rosato, per pelli miste via libera alle tonalità fruttate color pesca, ad esempio, se hai la carnagione più scura vai sul sicuro con uno smalto unghie naturali al caramello o color oro chiaro uno dei colori più cool del momento.
Tra le novità il bellissimo e elegante smalto unghie beige disponibile in varie sfumature.

2

Look Ribelle

Per chi vuole osare con un look deciso e determinato, non ha che da scegliere lo smalto nero.
Impossibile resistere al suo richiamo, o l’elegante smalto viola nelle sue varie tonalità, lucido, opaco con aggiunta di glitter o cromato.


Previsione Unghie Moda Inverno 2018

Colori dunque intensi come la stagione invernale 2018.
Se vuoi veramente sfoggiare una manicure da far invidia, prova la french più cool che esista con viola chiaro su viola scuro, un vero tocco di classe.

Colori unghie inverno 2018

Quali saranno le tonalità di smalto più in voga nella prossima stagione?

Rosa Degradé

Se ti piacciono le nuance delicate e discrete prova lo smalto rosa per una manicure unghie o ricostruzione unghie gel.
Le nail artist realizzano questa french sfumando il rosa. Si parte dal rosa chiaro fino ad arrivare al bianco latte per dare alle tue unghie un look caldo ed elegante e per avere mani sempre a posto anche in inverno.

 

Rosso Classico

Tra le previsioni moda unghie 2018 torna finalmente il rosso. Al via dunque lo smalto unghie rosso in tutte le sue tonalità.
Dal rosso scuro, forte e deciso a nuance rosate più leggere per unghie romantiche.
La nail art lo ha impreziosito con decorazioni geometriche, quasi da arti grafiche, o abbinato a smalti metallici, seducenti e provocanti.
Per la french gli smalti più in voga saranno il rosso e il rosa decorati con motivi romantici, fiori, cuori e rose.

 

 

ricostruzione unghie fibra di vetro

Ricostruzione Unghie Fibra di Vetro

La ricostruzione in fibra di vetro è una delle novità per quanto riguarda le unghie. Valida alternativa alla ricostruzione in gel, consente di allungare le unghie e dare loro un aspetto sano e naturale.

Cos’è la ricostruzione unghie fibra di vetro?

È una nuova metodologia che permette di modellare l’unghia utilizzando prodotti a base di fibra di vetro, in particolare ricorre ad una resina, una colla e un attivatore che favorisce l’indurimento.

Rispetto ad altri metodi di ricostruzione richiede meno tempo per la sua realizzazione, offre risultati davvero ottimali, con unghie impeccabili e perfette per ogni occasione.


unghie fibra di vetro

Inoltre, è anche più economico, dura per molto tempo e le unghie non ricrescono secche o ingiallite.

Come si ricostruisce l’unghia in fibra di vetro?

La ricostruzione in fibra di vetro viene effettuata opacizzando le unghie, tagliando la fibra nella forma desiderata e applicandola sulle unghie con un sottile strato di resina, servendosi di un pennello o un dosatore nebulizzatore.

Quindi le unghie ricostruite vengono limate per definire la lunghezza e la forma e lucidate per conferire loro un aspetto naturale.

Quando è consigliata la ricostruzione in fibra di vetro

La tecnica della fibra di vetro è consigliata per riparare ai danni di unghie spezzate, scheggiate, piatte e senza bombatura naturale, per rinforzarle o per avere uno spessore più sottile rispetto a quello generato da altri tipi di ricostruzione.


Ricostruzione Unghie Fibra di Vetro

La ricostruzione con fibra è indicata anche per chi svolge lavori professionali con mani sempre a contatto con l’acqua, in quanto rende le unghie molto resistenti.

Per ottenere un risultato perfetto è necessario che il letto ungueale sia sano, ad esempio tale metodo non è indicato per coloro che hanno mani rovinate dall’onicofagia.

 
Scopri la Nuova Moda delle Unghie a Ballerina

Scopri la Nuova Moda delle Unghie a Ballerina

I trend riguardanti forme delle unghie, colore degli smalti e tecniche di ricostruzione sono in continua evoluzione e cambiamento: la moda delle unghie, in genere, segue il filone generale degli stili più “IN” del momento, andando di pari passo con i fashion trend.
Ad oggi sono infinite le possibilità e i mix possibili da affiancare per creare il nostro stile personale. Per questa ragione bisogna sempre rimanere aggiornate: scopri la nuova moda delle unghie a ballerina!

Unghie a Ballerina:Il trend del momento

Le unghie a ballerina, conosciute negli States come “Coffin Shaped Nails“, stanno letteralmente spopolando tra le giovani ragazze di tutto il mondo.

Molto varia la gamma di colori adatti all’applicazione su queste unghie dalla forma particolare, risultando un’ottima scelta sia per l’estate (con colori fluo o decorazioni floreali) sia per la stagione invernale (con tonalità più scure o nail art natalizie).


ricostruzione unghie a ballerina

  • Come limare le unghie a ballerina?

Riuscire ad imparare come dare la forma “a ballerina” alle nostre unghie è un compito decisamente destinato alle professioniste del settore: per la maggior parte dei lavori di nail care è consigliato rivolgersi ad una nail artist o onicotecnica esperta, piuttosto che lanciarci nel fai-da-te.

Fidati solo di professioniste certificate ed esperte!

Immagini Unghie:Guarda la Gallery!

 

 

Ultime tendenze unghie dallamerica

Ultime Tendenze Unghie dall’America

Quali sono le ultime tendenze unghie dall’America?

Cosa arriva dagli States su nail art, smalti unghie, ricostruzione unghie gel, quali mode seguiranno le nail art artist?

Negli States le tendenze in fatto di moda arrivano soprattutto da Hollywood. Quello che indossano, le acconciature, gli accessori e la moda unghie di star e celebrities fa subito tendenza. Ma vediamo quali sono le ultime novità degli States in fatto di manicure unghie.

Nuove Tendenze oltre oceano

Unghie a forma di mandorla

Le dive di Hollywood le sfoggiano sempre di più, le unghie naturali e le ricostruzioni unghie in gel più fashion del momento sono le unghie a mandorla.

 

Unghie a lunghezza media, leggermente squadrate e limatura arrotondata, per le mani più cool del 2018. Quindi si a forme più naturali, per un look sobrio e senza esagerare.

Tendenze smalti più cool

Tra i colori smalto per la manicure unghie, dagli Usa arrivano colori come il nero, un classico per tutto il 2018 o il viola scuro o il bordeaux.
Il nero continua ad essere un grande protagonista, portato da tutte le grandi attrici del cinema e televisione, raffinato, moderno adatto a tutte le occasioni, può essere portato su mani di ogni età.


unghie a mandorla bordeaux

Abbinati a decorazioni di nail art geometriche e essenziali con quadri e linee, il nero o il viola danno un risultato garantito.
Non dimentichiamo infine lo smalto unghie oro. Se vuoi un look veramente glamour, prova la french manicure con smalto nero e una punta impercettibile di oro e poi scegli di abbinarla con una borsetta glitterata in oro.

Totalmente cool!

Oltre all’oro, la french manicure dagli States propone punte con smalti metallici o in rosso, altro colore gettonatissimo per quest’anno.

Smalto unghie perlato e cromato

Torna di moda lo smalto perlato in pieno revival anni 90. In particolare dall’America arriva la polvere cromata, un tipo di smalto che può essere steso su un’unghia già smaltata per impreziosire ancora di più la mano e creare un effetto unico.

 

Dall’America arrivano le novità più interessanti e cool per come realizzare la french manicure e per la nail art. Per cominciare i nail artist americani si sono ispirati alla moda e alle calzature, riprendendo i colori delle scarpe nella french manicure.

Il risultato è un’unghia cool e unica. Prova ad esempio una french con rosso scuro o rosso accesso e punta con smalto color bianco panna a contrasto. O ancora, uno smalto unghie cromato color argento con una spruzzata di smalto corallo chiaro in punta. Combinazioni fuori dall’ordinario per unghie ultra glam.

Via libera anche alla nail art con decorazioni di animali, come le unghie con macchie di leopardo rosse o rosa.

unghie effetto baby boomer

Unghie Effetto Baby Boomer

Unghie Baby Boomer: Il Trend 2018

La moda del momento? Unghie baby boomer!

Dopo il periodo di manicure molto evidenti con elaborazioni estrose, c’è un ritorno alla naturalezza e femminilità con uno stile soft. Il baby boomer sta impazzando su tutti i social, la semplicità di un french style con una sfumatura che lo rende unico. Stop alle linee troppo decise, via libera allo sfumato che fa tendenza.

Perfetto per una sposa o per chi desidera avere un look delicato e sobrio. Simona Stallone esegue la nail art baby boomer a regola d’arte e lo consiglia a tutte le donne di qualsiasi età e professione.
Il baby boomer offre uno stile fresco, elegante e trendy nello stesso tempo.


effetto baby boomer unghie

La nail art del momento permette di avere sempre mani curate che donano un tocco di classe senza eccessi. La professionista della nail Simona Stallone, effettua la ricostruzione delle unghie offrendo un risultato finale con toni più o meno evidenti seguendo i tuoi desideri.

Sceglierà con te la tonalità giusta, con un colore più marcato ed evidente oppure più leggero e sfumato per esprimere al meglio la tua personalità.

L’abbinamento dei colori è tra il bianco gesso e il rosa baby per avere un colpo d’occhio più shock! Fare invece un abbinamento più soft come per un color panna o bianco latte sfumato con un rosa nude, è l’ideale per chi predilige un look più sobrio.

Come Realizzare l’Effetto Baby Boomer?

 

Per poter eseguire un lavoro di nail art e creare l’effetto baby boomer è necessario fornirsi di smalto bianco gesso o bianco latte ed un rosa tipo nude o comunque chiaro.
Ti servirà anche un top coat, una o più spugnette in lattice del genere che utilizzi per il make up.

La prima cosa da fare è proteggere la zona circostante all’unghia con l’apposito smalto proteggendo così la pelle. Fatto questo si procede con l’applicazione di una striscia di smalto color rosa della tonalità prescelta ed una striscia di colore bianco.


baby boomer

Il bianco va applicato per primo e solo dopo si applicherà il nude utilizzando la spugnetta come tampone.
In questo modo si otterrà una sfumatura delicata.

Si lascia asciugare lo smalto applicato e si passa all’applicazione del top coat lucido. In alternativa al lucidante tipo glossy si può optare per un glitterato che dona una brillantezza maggiore grazie ai riflessi donati dai glitter presenti all’interno dello smalto protettivo.

unghie rosse decorate

Cerchi Idee per Unghie Rosse Particolari?


Cerchi Idee per Unghie Rosse Particolari

Unghie Rosse che passione!

Di grande tendenza, sia durante l’inverno che in estate, le unghie rosse sono molto in voga tra le donne che vogliono esprimere la propria femminilità attraverso una manicure impeccabile.
E mani curate, si sa, risultano un fantastico biglietto da visita per ognuna di noi.

Idee Per unghie rosse particolari

Le unghie laccate alla perfezione esprimono cura di sé, risaltando a prima vista sia durante il lavoro che nel tempo libero.
Unghie rosse particolari si possono ottenere affidandosi alla creatività di Simona Stallone, un’estetista romana esperta in ricostruzione unghie, nail art e applicazione dello smalto semi-permanente.


gel unghie rosse particolari

Unghie rosse: sfumature sublimi e chic

Molto di moda per quest’anno, le unghie rosse catturano l’attenzione di tutti, ben abbinandosi a qualsiasi sfumatura di colore prescelto per l’abito.


Cerchi Idee per Unghie Rosse Particolari?

Una manicure più specifica consiste nella ricostruzione unghie che viene praticata mediante l’applicazione di tips in grado di allungare le proprie unghie, coprendole e rifinendole come se fossero naturali.

Su questo tipo di manicure immancabile lo smalto semi-permanente in brillant red che stupisce per l’intensità del colore in gel.

Il tutto va fissato con un prodotto speciale, il top coat trasparente che illumina ancor più la manicure, preservandola da eventuali scheggiature.

Manicure Rossa per tutti i gusti!

Intramontabili e fashion, le unghie rosse particolari hanno bisogno di un’ottima manicure che prepara l’unghia a ricevere il colore.

Simona Stallone infatti consiglia di eliminare le cuticole, livellare la superficie ungueale con un gel nutritivo e idratante, limare le unghie a seconda della propria forma, optando per sofisticate unghie quadrate, intriganti forme a mandorla, aggressive fisionomie a stiletto.


unghie gel particolari rosse

Un fascino gotico e spettacolare viene offerto dalle nuance di rosso degradé che sfumano nell’opaco, giocando su texture mat dall’effetto misterioso e sorprendente.

A questo tipo di manicure si può introdurre un tocco di creatività, dipingendo solo alcune dita in contrasto per unghie rosse particolari.

Scopri ancheunghie gel rosse decorate

Molto gettonato il bianco latte arricchito da divertenti pois in nero, splendidi fiorellini in bianco, girigori in nero e luccicanti strass.