Unghie con smalto bordeaux opaco

La tecnica dello smalto opaco viene adottata da diverse donne per fare in modo che le loro unghie assumano la fisionomia giusta. Come si evince dalla sua denominazione, l’obiettivo di un lavoro del genere è quello di opacizzare ciascuna unghia, che sia naturale o ricostruita. Scoprite insieme a noi come utilizzare lo smalto opaco gel, scegliendo i prodotti giusti e seguendo una serie di passaggi molto semplici ed accessibili.

Cos’è e come va applicato lo smalto opaco?

unghie gel opaco

Esempio di unghie gel opaco

Come si intende dal nome, lo smalto opaco gel è una tipologia di smalto trasparente che rende il colore che fa in modo che le unghie abbiano il classico effetto opaco. Tale tecnica può essere messa in pratica sia su unghie già sottoposte ad un lavoro di smalto tradizionale, sia su una tipologia di smalto semipermanente. Un’opera del genere scaturisce da un lavoro attento e metodico, che può essere allestito e completato anche se non siete esperte nel settore della ricostruzione unghie e volete farlo soltanto per puro divertimento.

Ma come va applicato lo smalto opaco? Dovete seguire una serie di passaggi per fare in modo che il lavoro venga effettuato al meglio. Il prodotto va benissimo sia per le unghie delle mani che per quelle dei piedi, anche in seguito a decorazioni e stesure di qualsiasi genere. Dovete soltanto prendere la top coat e lasciare libero sfogo alla vostra fantasia e creatività, ovviamente agendo sempre con la massima delicatezza e cautela. In tutte le circostanze, potete chiedere aiuto ad una vera esperta nel settore dell’estetica e della nail art in generale, come ad esempio Simona Stallone.

La pittura a smalto opaco con smalto tradizionale

Unghie con smalto nero opaco

Esempio di smalto nero opaco.

Se vi affidate alle amorevoli cure di Simona Stallone, potete scoprire anche come effettuare una pittura a smalto opaco applicandola su una composizione di tipo tradizionale. Come agire in tali circostanze? Prima di tutto, applicate lo smalto tradizionale e fate in modo che si asciughi, attendendo tutti i minuti necessari. Prendete il top coat lucidante e chiudete lo smalto al fine di conferirgli quel delizioso effetto lucido che lo rende ancora più ben curato. A questo punto, proseguite aggiungendo il tanto atteso smalto effetto opaco.

Dopo aver eseguito queste operazioni preliminari, attendete che l’opaco faccia il suo corso e lasciate asciugare le vostre unghie. Il tempo effettivo dipenderà dalla tipologia e dalla quantità di smalto che avete applicato nelle fasi precedenti. Se avete intenzione di rimuovere la vostra opera, non dovrete fare altro che prendere il solvente e applicarlo sulle unghie. In tali casi, dovete scegliere se utilizzare l’acetone o meno, prendendo comunque tutti gli accorgimenti utili per agire in massima sicurezza.

 

Smalto opaco, come farlo su uno smalto semipermanente?

Cosa dovete se volete applicare una stesura di smalto opaco fai da te su una composizione formata da elementi semipermanenti?

Unghie smalto grigio opaco

Esempio di smalto grigio opaco.

Le indicazioni seguenti possono darvi una grossa mano anche se avete effettuato un lavoro basato sul Semipermanenter One Step o sul Gel Color, senza alcun tipo di limitazione.
Dopo aver applicato lo smalto iniziale, lasciate asciugare le vostre unghie rimuovendo ogni traccia di umido.
Sigillate tutto ed eliminate ogni strato di dispersione per creare una base ideale per la vostra opera di smalto opaco. A questo punto, aggiungete un velo di smalto opacizzante e lasciate che le vostre unghie si asciughino al meglio.
Attendete soltanto per pochi minuti e constatate l’efficacia pressoché totale del vostro lavoro, con unghie interessanti sotto l’aspetto estetico e capaci di durare nel tempo. Avete così effettuato una finitura d’unghia opaca utile e stilistica al tempo stesso.


Anche in tale circostanza, potete eseguire le varie operazioni di rimozione con un semplice solvente con o senza acetone.

Come fare le unghie nere opache con lo smalto?

Cosa bisogna fare per dare forma ad unghie nere opache decorate capace di rubare l’occhio a chi le osserva, oltre ovviamente a soddisfare chi si sottopone a tale trattamento? Chi sceglie di adottare una modalità del genere con l’ausilio dello smalto deve seguire una procedura ben precisa, semplice anche per chi non conosce al meglio le più moderne tecniche di fai da te. Il cosiddetto metodo del matte ha attratto numerose donne nel corso dell’ultimo anno e non sembra avere alcuna intenzione di placarsi.
La scelta di acquistare un semplice smalto di tipo matte è senz’altro tra le più gettonate in assoluto, capace di garantire ottimi risultati con sforzi piuttosto contenuti. Tra le varie colorazioni disponibili, il nero è sicuramente una delle più gradite, anche se non bisogna lasciare in secondo piano l’importanza del grigio e del blu scuro. In ogni circostanza, per unghie nere opache di primissima categoria, è possibile chiedere aiuto a Simona Stallone.

La procedura per realizzare unghie nere opache gel

Foto di unghie gel nere opache

Esempio di unghie gel nere opache.

Il secondo metodo che prendiamo in considerazione riguarda la realizzazione di unghie finte nere opache con l’ausilio di un apposito gel, in grado di conferire un aspetto totalmente nuovo ad ogni combinazione di dita.
Tutto può essere messo in pratica con il semplice acquisto di un sigillante, che deve essere capace di rendere la tonalità satinata.
In questo modo, la lucidatura delle unghie viene lasciata in secondo piano ed esse assumono una forma del tutto nuova.
Il top coat può sicuramente risultare quale la scelta giusta in tal senso, specialmente se viene adoperato in occasione delle fasi iniziali di una ricostruzione unghie attenta e metodica.
Il gel opaco resta comunque un’idea in grado di adattarsi a qualsiasi progetto, perfetta per tutti gli aspetti relativi alla nail art.

Affidati al top coat per unghie nere da urlo

Chi non vuole fare a meno delle sue unghie gel nere opache e vuole renderle davvero uniche ed inimitabili, può trovare una chiave perfetta per tutte le esigenze. Il top coat di tipologia matte nasce proprio con un simile obiettivo. Ciascun smalto può così diventare opaco senza troppi sforzi e nel giro di un arco di tempo estremamente contenuto.
Bastano pochi tocchi per vedere risultati immediati e soddisfacenti, con unghie lucide e dall’aspetto che può diventare incantevole. La manicure viene nettamente velocizzata rispetto al solito e il colore resta nel pieno del suo splendore anche per più di una settimana, raggiungendo risultati che in generale sembrano quasi insperati. Diverse sono le varianti dei modelli per unghie nere opache gel disponibili in commercio e c’è soltanto l’imbarazzo della scelta.

Unghie opache grazie allo smalto opaco fai da te

L’ultima idea che consigliamo per dare forma a unghie nere opache da urlo riguarda la chance di affidarsi allo smalto opaco fai da te. Diversi sono i metodi domestici che consentono ad ogni donna di portare a termine il suo massimo obiettivo di bellezza per le proprie dita. C’è chi utilizza il vapore che fuoriesce da una semplice pentola di acqua calda sul fuoco, passandoci sopra le proprie unghie e rendendo lo smalto di queste ultime totalmente opaco.
Una valida alternativa è rappresentata dall’amido di mais, che può essere sciolto direttamente su una soluzione di smalto trasparente con risultati positivi pressoché immediati. Sono due sistemi abbastanza semplici per chi non dispone di elevate risorse.

Se volete evitare qualsiasi tipo di errore e stendere i vostri veli di smalto opaco in piena sicurezza e tranquillità, vi suggeriamo di chiedere assistenza a Simona Stallone. Stiamo parlando di un’autentica esperta nel settore della nail art, capace di fornire le soluzioni a qualsiasi necessità. Una donna può davvero sentirsi al sicuro se chiede aiuto ad un’esperta di tale rango.

.c-gallery-vc { margin-bottom: 0px; }